Bio-Explorer -vista frontaleBio-Explorer

Il BIO-EXPLORER opera con una tecnica interferometrica ed è un’applicazione dei principi studiati dalla fisica quantistica: lo strumento è completamente passivo, non emette quindi nulla e misura corrente continua di basso livello (nano Ampere – nA), emessa spontaneamente dal paziente su punti ben definiti delle mani e dei piedi correlati con gli organi interessati.

I punti relativi alle aree cerebrali sono stati individuati dai nostri ricercatori e costituiscono una novità assoluta. La metodica sfrutta attualmente 40 aree cerebrospinali e 20 aree sistemi correlate ad organi interni.

I dati forniti dallo strumento sono altamente affidabili (vedi pubblicazioni).  Il dato è validato solo dopo aver superato il livello di varianza impostato ed è automaticamente corretto in funzione della spinta esercitata dall'operatore sul punto di misura.  I metalli usati garantiscono la non formazione di correnti spurie con qualsiasi pH della pelle. I markers molecolari usati sono identificati da un lettore di codici a barre veloce.

La sicurezza è garantita dal completo isolamento del circuito di misura rispetto al mondo circostante per oltre 4KV. Il Bio-Explorer risponde con ampio margine alle norme CE per la classe di appartenenza.

Tipo di misura:

Corrente continua

Resistenza di ingresso

3 KΩ durante la misura, 10 MΩ durante la ricerca del punto di test

Dinamica

20 ÷ 3000 nA

Abilitazione alla misura

Tensione superiore a +25 mV  sul punto di misura senza carico

Validazione del dato E

Controllo della varianza con errore predisponibile da conversativo

Aggiornamento del dato

35 misure/sec.

Precisione di misura

±0,5% della lettura  ±0,1% del f.s. ±2 digits

Reiezione del rumore a 50 Hz in modo serie

20 – 40 dB in funzione del filtraggio sw selezionato

50 Hz in modo comune

> 40 dB

Resistenza di isolamento fra ingressi e telaio

(tensione in modo comune)

> 100 MΩ

2500 V cc

Protezione in ingresso

Sovraccarico continuo massimo ammesso  ± 20V

Misura pressione puntale

Con sensore allo stato solido nel puntale. La misura è effettuata di  norma con pressione di 300 gr  ±50 gr

Massima spinta ammessa

3.000 gr senza danno per il sensore di pressione

Uscita dati

Porta seriale in modalità RS232 velocità 4800 bit/sec

Connettore d’uscita

Standard 25 pin femmina

Isolamento in uscita

4000 V in cc fra i pin dati del connettore RS232 e puntale/pinza di misura

Connessione a terra

Telaio e schermi cavi:  Connessi alla terra medicale con un morsetto dedicato

Uscite dati:

2 x Cavo USB verso il PC esterno

Riconoscimento marker

Mediante lettore di codici a barre inserito nello strumento

Isolamento del lettore rispetto al contenitore

SI

Isolamento rispetto al puntale/pinza di misura

4000V

Alimentazione

Con batteria ermetica al piombo senza manutenzione 12V – 7 Ah

Autonomia

40 ore di funzionamento ordinario

Ricarica della batteria

Mediante alimentatore esterno stabilizzato a norme medicali.  Ingresso a 230 Vca 50 Hz, uscita: 14,4 Vcc, 0,5 A

Durata della ricarica

15 ore per la ricarica completa