depressione

La psicologia definisce la depressione una patologia con sintomi ben definiti in grado di incidere sulla capacità di una persona ad affrontare i problemi della vita. La depressione agisce dunque negativamente sullo stato dell'umore, sui comportamenti, sui pensieri con conseguenze su tutti gli atti fondamentali della vita (alimentazione, sonno, desiderio sessuale, etc.).

La depressione è una patologia di competenza dello psicologo o psichiatra, ma può essere fortemente influenzata da traumi psichici vissuti e somatizzati per non aver manifestato le emozioni sviluppate al momento in cui si è compiuto l'evento (sempre di tipo fortemente svalutante, con conseguente perdita di autostima, attivazione di ansie e paure inconsce, etc.).

 Il Bio-Explorer può contribuire non poco consentendo la rapida individuazione dello o degli eventi che hanno attivato il meccanismo depressivo, per consentire poi la disattivazione dei neuroni correlati con apposite sostanze a ciò preposte.   Può inoltre individuare carenze di sostanze che portano ad una predisposizione/aggravamento della situazione depressiva.  

La disattivazione di neurotrasmettitori e neuropeptidi inibitori e depressori, migliora notevolmente il quadro clinico e facilita il compito dello psicoterapeuta